RADAQ
Radiologia Didattica Aquilana

Prof. Ernesto Di Cesare

...

Email : ernesto.dicesare@univaq.it


Specializzato con lode in Cardiologia nel 1988 con la tesi sperimentale "Possibilità di studio del cuore mediante Risonanza Magnetica".
Specializzato con lode in Radiodiologia nel 1992 con la tesi sperimentale "Caratterizzazione della cardiomiopatia ipertrofica mediante Risonanza Magnetica".
In convezione con la ASL di L’Aquila dal 1991. Presidente del Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia Insegna nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, in Tecnice di Radiologia medica, in Tecniche della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di Lavoro e nelle Scuole di Specializzazione di Cardiologia, Radiologia, Gastrenterologia, Geriatria, Chirurgia dell’Apparato digerente, Dermatologia, Radioterapia, Biochimica Clinica ed Ematologia dell’Università di L’Aquila.
E’ membro di numerose Società Scientifiche ed ha ricoperto la carica di Vicepresidente della Società Europea di Cardioradiologia (ESCR) , membro del Consiglio direttivo della Società Italiana di Cardiologia dello Sport e del consiglio direttivo della Sezione di Cardioradiologia della SIRM e della Società Europea di Cardioradiologia.
E’ stato Section Editor in NMR and X-Ray Images della Rivista "Cardiologia" (organo ufficiale della SIC) e membro dello Scientific Board della rivista “Italian Heart Journal” (organo ufficiale di AMCO e SIC). Attualmente è nell’Editorial Board della Radiologia Medica e Revisore per European Radiology, European Journal of Radiology , AJR Journal Cardiovasular Medicine.
E’ Autore di oltre 400 pubblicazioni a stampa di cui 8 monografie.
Ha partecipato come relatore a circa 400 congressi tra nazionali ed internazionali.
Ha coordinatoato numerose manifestazioni didattico-scientifiche nazionali ed internazionali.
E’ stato membro delle sottocommissioni cardiaca nell’ECR 2002,2003 e 2004 ed al Convegno Italiano SIRM del 2002 e 2004. Chairman dell’ESCR 2001 a Goteburg (Svezia) e della sottocommissione cardiaca all’ ECR 2005 (Vienna).